18nov

World Cheese Awards 2016 | altre buone notizie

Ancora buone notizie dal World Cheese Awards 2016!

Abbiamo ricevuto l’elenco completo dei vincitori di questa prestigiosa competizione internazionale, e ancora una volta i partner Gourm.it hanno ottenuto risultati strabilianti.

 

  • SUPERGOLD Capra al Traminer – Latteria Perenzin
  • SUPERGOLD Gorgonzola Dolce – Arrigoni Battista
  • SUPERGOLD Parmigiano Reggiano Vacche Rosse 30 mesi – Grana D’oro
  • GOLD San Pietro in cera d’api – Latteria Perenzin
  • GOLD Grana Padano DOP riserva oltre 30 mesi
  • SILVER Dolce 3viso – Latteria Perenzin
  • BRONZE Parmigiano Reggiano biologico 24 mesi – Borgo del Gazzano
18nov

World Cheese Awards 2016 | Tre SuperGold nella squadra gourm.it

Nel 2016 la Guild of Fine Food ha trasferito il World Cheese Awards a San Sebastiàn, la capitale europea della cultura 2016, nei Paesi Baschi in Spagna.

La squadra Gourm.it ha raggiunto risultati emozionanti, aggiudicandosi ben tre Super Gold, la più alta delle medaglie conferite da questa competizione internazionale:

  • SUPERGOLD Capra al Traminer – Latteria Perenzin
  • SUPERGOLD Gorgonzola Dolce – Arrigoni Battista
  • SUPERGOLD Parmigiano Reggiano Vacche Rosse 30 mesi – Grana D’oro

Arrivato alla sua 29° edizione, il World Cheese Awards ha ricevuto candidature da più di 30 paesi, dall’Australia all’Italia, dal Messico al Mozambico. Formaggi di ogni forma e misura sono confluiti al Kursaal Congress Centre in San Sebastián, tramite 12 punti di consolidamento sparsi per il globo. 266 giudici esperti da 26 diverse nazioni si sono riuniti nei Paesi Baschi per assaggiare, annusare e valutare più di 3,000 formaggi in un solo giorno, attribuendo medaglie di Bronzo, Argento, Gold and Super Gold.

28ott

Nuovo arrivo: il Pastrami

Il pastrami è una popolare specialità gastronomica solo di bovino bio, ottimo per panini o ristorazione.

Originariamente era utilizzato come metodo di conservazione della carne prima dell’introduzione della moderna refrigerazione. La conservazione si ottiene mettendo la carne cruda sotto salamoia, si procede poi ad essiccarla, condirla con varie spezie (aglio, coriandolo, pepe nero, paprica, chiodi di garofano), affumicarla e infine cuocerla a vapore.

Simile per molti aspetti al carpaccio, è delizioso affettato sottile e accompagnato con varie salse associate o verdure, come per esempio i crauti o l’insalata.

Da qualche anno il Pastrami è diventato un oggetto di culto dello street food americano, dove viene mangiato tra due fette di pane di segale oppure come guarnizione per insalate e hamburger.

Il Pastrami Bio di Fattorie San Lorenzo è prodotto solo con i migliori taglio anatomici proveniente dal quarto anteriore del bovino (punta di petto). Carne italiana al 100%, certificata biologica.

Il colore della carne è scuro, tipico della carne cotta, rosaceo all’interno. La carne rimane soda, elastica. Anche il profumo è gradevole, tipico della carne ben conservata, il sapore è ricco e avvolgente, arricchita dall’apporto delle spezie.

Shelf Life: 30 giorni

Confezionamento: sottovuoto 0,5 kg / 1 Kg

Ingredienti: Carne bovina bio, sale, zucchero di canna, aglio, pepe nero, coriandolo, paprika, cipolla, senape in polvere. Antiossidante: Acido Ascorbico (E300) Conservante: nitrito di sodio (E250)

 

 

informazioni:

commerciale@gourm.it

t. +39 0376 55 95 39

Salva

Salva

Salva

12ott

Vi aspettiamo al Sial a Parigi

Con noi al Sial di Parigi, dal 16 al 20 0ttobre, AI Nazionale Pavillon stand 1B 148, troverete anche:

  •  Arrigoni Battista
  • Caseificio Rosso
  • La Marchesa
  • Latteria San Pietro
  • Latteria Soc. Valtellina

Salva

3ott

gourm.it è partner del progetto LIFE DOP

Sviluppato con il contributo dell’Unione Europea, il progetto Life DOP coinvolge la filiera del Parmigiano Reggiano e del Grana Padano nella realizzazione di un modello di economia circolare a basso impatto ambientale.

Oggetto della ricerca di Life Dop è la filiera produttiva di due delle più grandi dop italiane, il Grana Padano e il Parmigiano Reggiano.

Obiettivo: dimostrare che la sincronicità fra sostenibilità e progresso tecnologico non è solo possibile ma necessaria.

Dove si svolge il progetto Life Dop?

Sfondo e protagonista del progetto è il territorio di Mantova.

Mantova è l’unica provincia italiana che ospita i comprensori di produzione sia del Parmigiano Reggiano e del Grana Padano.

Inoltre, date le sue specificità sociali e morfologiche, ha una natura produttiva intensiva e industriale.

Chi sono i protagonisti di Life Dop?

I partner sono disseminati in ogni punto della filiera della produzione del Grana Padano e del Parmigiano Reggiano: sono coinvolti quindi direttamente nella realizzazione del progetto agricoltori, allevatori, caseifici, enti che si occupano di tecnologia e sviluppo, uffici commerciali, dipartimenti di ricerca.

Fra questi compare anche il Consorzio Gourm.it, con responsabilità in merito alle azioni di comunicazione e divulgazione.

 

Che cosa speriamo di ottenere?

Il progetto è cominciato a settembre 2016 e arriverà a conclusione nel 2021.

Al termine di questo lungo percorso si desidera ottenere un modello di buone pratiche di economia circolare.

Questo modello, misurato dal vivo sulla filiera del Grana Padano e del Parmigiano Reggiano, potrà certificare il basso impatto ambientale delle DOP coinvolte nel progetto.

Non solo, il modello potrà essere esportato anche su altre filiere casearie, in un circolo virtuoso di disseminazione di conoscenza e ottimizzazione dei processi.

>> Maggiori informazioni: sito ufficiale Life DOP